News dal 01.01.2016

Dal 01.01.2016 sono diventato membro della direzione di BNI in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein.

Questo nuovo incarico è motivo di grande orgoglio per me e rappresenta un enorme segno di riconoscimento della mia persona. Ringrazio Danja Hermetschweiler, direttrice nazionale, per la fiducia che ha riposto in me.

Il mio compito è principalmente quello di sostenere i vari Team regionali e consentire loro di svilupparsi ulteriormente nelle zone della Svizzera orientale, centrale, italiana e del Liechtenstein.

Inoltre, continuerò a ricoprire la carica di formatore nazionale per tutti i direttori regionali.

Conferenza BNI Italia 2015

crociera bni ingo karsch

Quest’anno BNI Italia ha fatto le cose in grande: non più il solito Members Day, bensì una crociera! Dal 30 aprile al 5 maggio si è infatti tenuta la Conferenza BNI Italia… in giro per il mediterraneo.

Nella foto sto tenendo il mio intervento sul tema “Vision e Mission, sono importanti per il Referral Marketing?“. La particolarità è stata che, avendo 5 giorni a disposizione, ho potuto approfondire gli argomenti del referral marketing con altri due incontri formativi e, soprattutto, ho avuto modo di osservare come il trascorrere diversi giorni insieme, fianco a fianco, permetta di sviluppare in modo straordinario le relazioni.

Members Day BNI Italia 2014

agenda bni italia 2014 ingo karsch

Oggi si è tenuto il Members Day di BNI Italia a Riccione. Il mio intervento si è basato sul concetto di Stanza Ideale: se dovessimo scegliere le persone da fare entrare in un’ipotetica stanza di business con noi, stanza da cui non potremo farle uscire, chi vorremmo?

Sembra una domanda banale, ma aiuta molto a comprendere di chi ci fidiamo davvero, chi può identificarsi con la nostra visione e quali sono le nostre migliori fonti referenziali.

Members Day BNI Italia 2013

487518_317346778395707_1865878683_n

IngoKarsch_bni genova

Questa mattina ero al Members day Italia a Genova per uno speech.

Tema: I 5 scalini del processo referenziale.

Presenti: 400 persone.

Particolarità: la tecnologia “autonoma”… le slide scorrevano da sole, a prescindere da quanto stessi dicendo.

Risultato: tutti si ricordano del mio intervento, non per quello che ho detto, ma per l’intoppo tecnologico e le risate fatte grazie alle slide 😀